La dieta della frutta e verdura è di soli 3 giorni, è molto efficace e fa dimagrire in fretta. Ecco perché è da provare

Ricchissima di minerali e vitamine, fa dimagrire velocemente e ti dà una bella pancia piatta. Scopri tutti i consigli dell’esperta su come farla

Il variegato mondo del benessere, attento a ogni moda e tendenza del momento, ha pensato bene di proporre una dieta che tenesse in considerazione l’abitudine tipica dei mesi più caldi di consumare cibi più leggeri, e così è arrivata la cosiddetta dieta della frutta e verdura(anche chiamata “dieta della California” o “di Hollywood”), una dieta lampo da seguire per soli 3 giorni e seguita poi da un regime controllato. Il suo successo è dovuto principalmente al vasto seguito di celebrities che l’hanno fatta, ma funziona davvero ed è efficace nel far dimagrire. La dieta della frutta prevedeva in origine il consumo di solo pompelmo ma, nel corso degli anni, questo modello è stato ammorbidito, consentendo anche l’introduzione di altri tipi di frutta e anche di qualche verdura. Seguendo questo regime alimentare si unirebbero due effetti: quello depurativo, detox e quello fortemente drenante della frutta, con una drastica perdita di peso dovuta al netto taglio delle calorie. Continua a leggere

Pugni durante partita dei figli: daspo per due genitori

Prima un’accesa discussione poi la lite durante un incontro del campionato Giovanissimi, che comprende ragazzi dai 12 ai 14 anni. La Questura: “Segnale forte”. I due genitori non potranno accedere ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive per un anno
Vengono alle mani mentre i loro figli stanno disputando una partita di calcio: per questo motivo due genitori sono stati sanzionati con un anno di daspo dalla Questura di Cosenza.
I due genitori venuti alle mani
L’episodio risale a domenica 16 aprile. Sul terreno di gioco si affrontano i calciatori di Pro Cosenza e Marca; la partita è valida per il campionato regionale calabrese categoria Giovanissimi, quella che comprende ragazzini dai 12 ai 14 anni. Sugli spalti – come riportano le agenzie di stampa – i genitori di due dei giovani in campo cominciano a litigare e poi vengono alle mani, arrivando a prendersi a pugni. A dividerli ci pensano altri genitori presenti e alcuni agenti delle volanti, intervenuti su richiesta di un collega non in servizio che ha assistito alla scena. Continua a leggere

Mafia: 5 condanne in Appello per “Gotha 6″

Si chiude a Messina con la conferma della sentenza di primo grado, il processo d’appello scaturito dall’operazione “Gotha 6”, sulla serie di omicidi di mafia avvenuti tra il 1993 ed il 2012 nel barcellonese, nella zona tirrenica della provincia di Messina. Cinque le condanne confermate dai giudici della Corte d’Assise d’Appello. Condanna confermata per Tindaro Calabrese, considerato boss dei mazzarroti, per Salvatore Chiofalo, Carmelo Salvatore Trifiro’ ed i collaboratori di giustizia Santo Gullo e Franco Munafo’. Il processo di primo grado, con rito abbreviato, si era chiuso con pene che andavano dai 12 ai 30 anni. In particolare erano stati condannati a 30 anni ciascuno Tindaro Calabrese e Carmelo Salvatore Trifiro’, a 12 anni Salvatore Chiofalo. Condannati i collaboratori, Santo Gullo alla pena complessiva 18 anni e 4 mesi e Franco Munafo’ a 17 anni e 8 mesi. Le indagini dei carabinieri del Ros, coordinate dai sostituti procuratori della Direzione distrettuale antimafia di Messina Vito Di Giorgio ed Angelo Cavallo, fecero luce su 17 omicidi, tra questi anche un triplice delitto, ed un tentato omicidio, risalendo a mandanti ed esecutori di oltre un ventennio di fatti di sangue.

fonte articolo Stampa Libera

http://www.stampalibera.it/2018/05/08/mafia-omicidi-a-messina-5-condanne-in-appello-in-gotha-6/

Calcio e minori. L’incontro organizzato dalla “Cammino” in collaborazione con Asd Academy Barcellona.

Il contributo del calcio nella crescita dei minori. Si parlarà di questo nel corso dell’incontro “Il minore ed il gioco del calcio: tutela, etica, responsabilità ed inclusione” previsto per giovedì 10 maggio, alle 16, nella Sala Conferenze Vecchia Stazione – Parco Maggiore La Rosa a Barcellona Pozzo di Gotto. Evento organizzato dalla “Cammino – Camera Nazionale Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni” in collaborazione con Asd Academy Barcellona.

Al dibattito parteciperanno relatori professionisti ed autorità che quotidianamente si relazionano con i minori o con il gioco del calcio come: Aldo Violato (coordinatore Figs Sicilia), Santi Smedile (presidente provinciale Csi Messina), Angela Busacca (docente di Diritto dello Sport dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria), Marco Italiano (psicologo dello sport), Maria Palella (direttore Ussm- Cpa Messina Dipartimento Giustizia Minorile), Ignazio Costa (osservatore A.C. Milan Regione Sicilia) e Luigi Bordonaro (autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Sicilia).

Ad introdurre i lavori saranno Roberto Materia (sindaco di Barcellona) Danilo Gelsomino (presidente Asd Academy Barcellona) e Maria Rita Ielasi (presidente di Cammino Messina e Sicilia Nord Orientale).

L’iniziativa ha come obiettivo quello di attenzionare ed esaminare le potenzialità del contributo del gioco del calcio, ed anche più in generale dello sport, alla crescita e allo sviluppo dei minorenni. Soprattutto in quelli più vulnerabili. Destinatari dell’incontro sono le scuole calcio, con i loro dirigenti e allenatori, i genitori, gli avvocati, gli psicologi, gli assistenti sociali, oltre che le associazioni e società sportive di tutti gli altri sport.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, della Figc Regionale (Federazione Italiana Gioco Calcio) e del Csi (Centro Sportivo Italiano).

Continua a leggere

Sicilia Mundial torneo di Calcio giovanile a Barcellona P.G Stadio D’Alcontres

IV torneo Sicilia Mundial – trofeo Canditfrucht, dal 4 al 6 maggio allo stadio D’Alcontres di Barcellona Pozzo di Gotto, 15 società provenienti da Sicilia e Calabria suddivisi in tre categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti. La gare proseguiranno anche nel corso della giornata di sabato e la giornata si concluderà presso un locale di Portorosa, per la consegna degli attestati a tutte le formazioni partecipanti. Domenica mattina sono in programma le finalissime e alla 13 è prevista la premiazione, con la conclusione del torneo. 33 rappresentative, con una massiccia presenza di genitori ed accompagnatori, ospitate a Terme Vigliatore, Portorosa e Oliveri. “Il torneo – ha sottolineato Ignazio Costa, osservatore del Ac Milan – lo abbiamo voluto organizzare a Barcellona anche con lo scopo di far conoscere il territorio e creare una possibile ricadute positive sotto il profilo della promozione turistica dell’intero comprensorio”.

Questo è l’elenco della società partecipanti:
ACADEMY BARCELLONA
ASISPORT TAURIANOVA
REAL LIMBADI
SOCCER ACADEMY LUCA FUSCO
SC MIRABELLA
GIVA VITTORIA
ACADEMY GIOIESE
ACITREZZA CALCIO
NEW EAGLES
ACADEMY LAMEZIA
TRAPANI JUNIOR CLUB
DIGIESSE PRAIAMMARE
SPORTING CEFALU’
GIOVANILE CATANZARESE
SC CORIGLIANO

Il 90% delle donne ha la cellulite, guida per contrastarla

Troppi zuccheri e stress sono nemici di glutei e cosce

La cellulite affligge il 90% delle donne, magre o sovrappeso, che siano giovani o avanti con gli anni, studentesse o imprenditrici. Così in primavera parte l’assalto a palestre e centri estetici. Ma è soprattutto a tavola che si combatte la cellulite, dicono gli esperti, così il provider Ecm 2506 Sanità in-Formazione in collaborazione con Consulcesi Club ha ideato con l’aiuto di Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista, una serie di consigli a misura di donna e del lavoro che fa. Quello che molte non sanno – spiegano – è che lo stress è nemico non solo della salute, ma anche di glutei e gambe, incrementando la cellulite a causa del cortisolo. Per combatterlo è utile l’integrazione con teanina, whitania e melatonina ma anche le mandorle ricche di magnesio, per rilassarsi. Continua a leggere

Inps, il concorso per 967 funzionari consulenti di protezione sociale

É previsto l’inserimento nei ruoli del personale Inps come funzionari di area C, posizione economica C1. Domande solo per via telematica, scadenza 28 maggio

Un nuovo concorso pubblico per 967 funzionari dell’Inps. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale e si riferisce a posti di consulente protezione sociale, destinati ad essere inseriti nei ruoli del personale Inps come funzionari di area C, posizione economica C1. Le domande vanno inviate entro il 28 maggio 2018. Al concorso possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, sono in possesso di una laurea magistrale. Il concorso prevede due prove scritte ed una orale. Se le domande di partecipazione saranno più di diecimila, viene spiegato, sarà fatta una preselezione dei candidati.

Come fare

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente in via telematica, mediante la specifica applicazione disponibile sul sito internet dell’Inps, utilizzando il Pin Inps, oppure il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), o anche la Carta nazionale dei servizi (Cns). Il concorso viene bandito, sottolinea lo stesso Istituto di previdenza, «in contemporanea all’emanazione del decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, adottato di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, con il quale viene autorizzata la spesa per nuove assunzioni di personale a tempo indeterminato in alcune amministrazioni pubbliche, fra cui l’Inps, che entro il 2020 potrà così assumere ulteriori 455 funzionari C1».

Concorso Carabinieri 2018: bando per 11 tenenti forestali

E’ stato indetto un nuovo concorso per 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri.

E’ stato indetto un nuovo concorso per carabinieri relativo a 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri. Vediamo nel dettaglio quali requisiti sono necessari, come candidarsi e le specifiche sul concorso.

Bando per 11 tenenti dei carabinieri

Il bando di concorso per 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri è aperto a tutti coloro che sono in possesso di determinati requisiti. Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA BARCELLONA IN MOVIMENTO

Giorno 19 aprile 2018 il meetup Barcellona in Movimento ha depositato una petizione popolare ai sensi dell’art. 57 dello Statuto comunale avente ad oggetto:

1) la regolamentazione delle sedute delle commissioni consiliari, con la richiesta di introduzione della durata minima,

2) l’erogazione del gettone nel solo caso del raggiungimento del numero legale.

3) introduzione dello streaming nelle sedute delle commissioni consiliari.

4) riduzione dei costi della politica locale partendo dalla riduzione delle indennità di carica del sindaco e degli assessori comunali. Ciò detto, in un’ottica di equità sociale visti i continui sacrifici richiesti ai cittadini e vista le precarie condizioni economiche delle casse del Comune.

La raccolta firme è iniziata lo scorso mese di giugno, sospesa nel periodo delle elezioni Regionali e Nazionali per evitare polemiche e possibili speculazioni politiche.

Gli attivisti del meetup, affermano che durante i banchetti di raccolta firma sono state tantissime le persone che hanno manifestato la propria felicità per l’iniziativa, anche per questo ci si auspica che la petizione possa essere presa in considerazione dall’amministrazione Comunale.

Inoltre, gli attivisti del meetup affermano che sarà loro impegno seguire con attenzione l’evoluzione degli eventi ed informare i cittadini che l’hanno firmata.

Continua a leggere

Academy Barcellona organizza Sicilia Mundial Trofeo Canditfrucht torneo di calcio Giovanile 18 Aprile presentazione

GIORNO 18 APRILE ALLE ORE 16 LA PRESENTAZIONE DEL TORNEO SICILIA MUNDIAL

Academy Barcellona comunica che in data 18 aprile 2018, alle ore 16, presso i locali dello sponsor Candictfrucht Orange Moon, si terrà la presentazione del IV Torneo Sicilia Mundial Trofeo Canditfrucht. La manifestazione, autorizzata dalla FIGC, e patrocinata dal Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, è in programma allo stadio “D’Alcontres – Barone” di Barcellona Pozzo di Gotto dal 4 al 6 maggio prossimi. Parteciperanno al torneo le categorie Pulcini 1° anno a cinque, Pulcini misti a sette ed Esordienti a nove. Stampa e appassionati sono invitati a intervenire.