QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE DI POESIA GRAZIELLA CAMPAGNA “VITTIMA DI MAFIA”

L’Associazione Arci senza confini Furnari (ME) indice la QUARTA EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE DI POESIA GRAZIELLA CAMPAGNA “VITTIMA DI MAFIA”.

GRAZIELLA CAMPAGNA “Vittima di mafia”


Art. 1. Il concorso è aperto a tutti, per i minorenni è richiesta l’autorizzazione da parte
dei genitori.
Art. 2. Il concorso è articolato in due sezioni: Continua a leggere

Inps, il concorso per 967 funzionari consulenti di protezione sociale

É previsto l’inserimento nei ruoli del personale Inps come funzionari di area C, posizione economica C1. Domande solo per via telematica, scadenza 28 maggio

Un nuovo concorso pubblico per 967 funzionari dell’Inps. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale e si riferisce a posti di consulente protezione sociale, destinati ad essere inseriti nei ruoli del personale Inps come funzionari di area C, posizione economica C1. Le domande vanno inviate entro il 28 maggio 2018. Al concorso possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, sono in possesso di una laurea magistrale. Il concorso prevede due prove scritte ed una orale. Se le domande di partecipazione saranno più di diecimila, viene spiegato, sarà fatta una preselezione dei candidati.

Come fare

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente in via telematica, mediante la specifica applicazione disponibile sul sito internet dell’Inps, utilizzando il Pin Inps, oppure il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), o anche la Carta nazionale dei servizi (Cns). Il concorso viene bandito, sottolinea lo stesso Istituto di previdenza, «in contemporanea all’emanazione del decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, adottato di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, con il quale viene autorizzata la spesa per nuove assunzioni di personale a tempo indeterminato in alcune amministrazioni pubbliche, fra cui l’Inps, che entro il 2020 potrà così assumere ulteriori 455 funzionari C1».

Concorso Carabinieri 2018: bando per 11 tenenti forestali

E’ stato indetto un nuovo concorso per 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri.

E’ stato indetto un nuovo concorso per carabinieri relativo a 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri. Vediamo nel dettaglio quali requisiti sono necessari, come candidarsi e le specifiche sul concorso.

Bando per 11 tenenti dei carabinieri

Il bando di concorso per 11 Tenenti in servizio permanente nel ruolo Forestale dell’Arma dei Carabinieri è aperto a tutti coloro che sono in possesso di determinati requisiti. Continua a leggere

Sant’Angelo di Brolo Cerimonia premiazione I CONCORSI DI SAMIDEANO

100_1092Sant’Angelo di Brolo, il 18 ottobre 2016, nel teatro comunale ” Achille Saitta”, si è tenuta la cerimonia di premiazione del terzo concorso internazionale “Poesia da tutti i cieli”, ideato da Giuseppe Campolo (alias Samideanao) e patrocinato dalla Federazione Esperantista Italiana e dai comuni di Sant’Angelo di Brolo e Librizzi, entrambe Città Esperantiste. Patrocinato anche da numerose altre associazioni, tra cui: “Antonello da Messina”, “Convegni di cultura Maria Cristina di Savoia”, “FIDAPA Capo Peloro”, “Associazione Italiana Maestri cattolici”, “Associazione Mogli Medici Italiani”, “Centro Italiano Femminile”.100_1091

I componenti della Giuria: Giuseppe Campolo – Messina, Renato Corsetti – Londra, Anna Maria Crisafulli Sartori (presidente) – Messina, Amerigo Iannacone – Venafro (Isernia), Ella Imbalzano Amoroso – Messina, Carmel Mallia – Malta, Carlo Minnaja – Padova, Luigia Oberrauch Madella – Parma, Nicolino Rossi – Napoli, Nicola Ruggiero – Torino.

14725531_1323619187657800_4777393189701710337_nPubblichiamo il verdetto della Giuria. Primo premio: “Momento” di Silvana Imbesi – Barcellona Pozzo di Gotto (Messina); secondo premio: “Di questo amore quanto amore”  di Rita Minniti – Cava De’ Tirreni (Salermo); terzo premio ex aequo: “Alzheimer” di  Maricla Di Dio Morgano – Calascibetta (Enna) e “Patriarchi di memoria” di  Francesco Palermo – Torchiarolo (Brindisi); premio della Fei per la migliore poesia in Esperanto: “Fajrego” (Incendio) di Cyril Vergnaud – Pingtung City (Taiwan); premio speciale per la poesia in dialetto abruzzese: “’Nu rendiconte” di Gabriella Belli – Pescara; premio speciale per la poesia in dialetto siciliano: “U mari? Cu’ l’appi a viriri mai u mari?” di Francesco Billeci –  Palermo; premio speciale della Giuria: “Ultima sigaretta” di Giuseppe Napolitano – Formia (Latina); premio speciale Edizioni Eva: “Fiori di Bodrum” di Umberto Vicaretti – Roma; menzioni speciali di merito: “Io ti vivrò” di Mariangela Costantino – Reggio Calabria e “Occhi chiusi” di Carla Piccolo – Modena.

100_1100La casa editrice EVA ha pubblicato in antologia le poesie premiate e quelle finaliste.

Al punto clou della serata è stata annunciata la costituzione di “Siciliana Esperantista” – Federazione. Giuseppe Campolo, durante il suo nutrito intervento, ha fatto discendere dalle problematicità del nostro tempo la necessità urgente di una collaborazione universale cui l’Esperanto può sostanzialmente contribuire. Sicilia Esperantista sposa in modo “intrigante”, come dice Anna Maria Crisafulli Sartori, la Sicilia e l’Esperanto con la sua intrinseca tensione verso un mondo pacifico. L’Associazione ha caratteristiche innovative democraticamente avanzate e ben congegnate.

14681716_1323618807657838_7459902071188599823_nAnnualmente Sicilia Esperantista conferisce il titolo onorifico denominato “Cavaliere di Sicilia” a persone che si sono distinte, in qualunque luogo, per il loro impegno filantropico, di cui si ha notizia attraverso attendibile fonte e soprattutto sulla base delle informazioni che la piattaforma menzionata fornirà; mentre alle Istituzioni viene riservato il titolo di “Stella di Sicilia”.

Quest’anno sono state consegnate le pergamene: di “Cavaliere di Sicilia” ad Amerigo Iannacone; di “Stella di Sicilia” al Comune di Sant’Angelo di Brolo, nelle mani del suo sindaco Francesco Paolo Cortolillo; di ” Stella di Sicilia” alla Federazione Esperantista Italiana, nelle mani del suo rappresentante Amerigo Iannacone.

100_1096I testi degli interventi e lo statuto innovativo della nuova associazione si possono ricevere gratuitamente facendone richiesta a [email protected]

La cerimonia di premiazione è stata presentata da Marianna Gullì e da Ignazio Miraglia che, con il loro garbo e la loro professionalità, hanno reso la serata gradevole per tutti i convenuti, la scenografia del teatro Achille Saitta è stata realizzata dalla scenografa Marianna Gulli. Hanno letto le poesie Marianna Gullì, Ignazio Miraglia, Amerigo Iannacone, Giuseppe Campolo e alcuni autori, tra cui la vincitrice.

2° Concorso Nazionale di Poesia – Graziella Campagna “vittima di mafia”

nella foto: Ignazio Miraglia, Maria Foti (vincitrice del 1° Premio) e Pietro CampagnaL’Associazione ARCI SENZA CONFINI Furnari (ME) indice il 2° CONCORSO NAZIONALE DI POESIA:

Graziella Campagna “vittima di mafia” –

Art. 1. Il concorso è aperto a tutti; per i minorenni è richiesta l’autorizzazione da parte dei genitori.

Art. 2. Il concorso è articolato in due sezioni: 

  • Sezione A

“Poesie in lingua, a tema libero”.

Ogni partecipante potrà presentare fino ad un massimo di tre componimenti poetici; e gli stessi potranno essere sia editi che inediti, ma non dovranno superare i 50 versi; dovranno essere redatti su foglio formato A4 in sei copie, delle quali una soltanto in busta chiusa, riportante all’esterno della stessa la sezione a cui si intende partecipare. La copia in busta chiusa dovrà essere firmata, completa di indirizzo, recapito telefonico (anche del cellulare), eventuale e-mail, contenente la dichiarazione seguente:

“Dichiaro sotto la mia responsabilità che la presente opera è frutto esclusivo del mio pensiero poetico”.

  • Sezione B

“Poesie in vernacolo siciliano ed in vernacolo di tutte le regioni d’Italia”.

E’ necessario corredare i componimenti dalla relativa traduzione.

Ogni partecipante potrà presentare fino ad un massimo di tre opere, siano esse edite o inedite, ma non dovranno superare i 50 versi.

Siano redatte in formato A4, in sei copie. Una di queste va inserita in busta chiusa, dopo averla firmata e completata di indirizzo, recapito telefonico (anche del cellulare), eventuale e-mail, e della seguente dicitura: “Dichiaro sotto la mia responsabilità che la presente opera è frutto esclusivo del mio pensiero poetico”. Sull’esterno della busta va indicata la sezione a cui si intende partecipare.

Art.3. Ogni concorrente può partecipare ad una o più sezioni.

E’ prevista una quota di partecipazione di Euro 10,00 (dieci euro) per ciascuna sezione, che potrà essere inviata in contanti per corrispondenza, o consegnata a  mano  presso la Segreteria della stessa Associazione, all’indirizzo sotto citato nell’art. 13 del presente regolamento, oppure potrà essere versata sul conto corrente postale   94805991   IBAN  IT21F076011650000009485991.

Qualora venisse preferita quest’ultima possibilità di versamento, la domanda dovrà essere accompagnata dagli estremi dell’avvenuto bonifico di 10,00 (dieci) euro. Tale contributo servirà a coprire in modo parziale le spese che si renderanno necessarie per espletare l’organizzazione della manifestazione. 

Art. 4. Ogni concorrente nel momento stesso in cui spedisce e/o consegna le poesie, autorizza l’Associazione Arci Senza Confini di Furnari  (ME) al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione degli stessi dati personali, D.lgs. 30 giugno 2003 n° 196/2003 ad utilizzarli per la produzione di materiale informativo culturale e finalizzato unicamente alla corretta esecuzione dei compiti connessi allo svolgimento del Secondo Concorso Nazionale Di Poesia.

Art. 5. L’associazione Arci Senza Confini di Furnari (ME) non è responsabile di eventuali smarrimenti o disguidi postali degli stessi elaborati. 

Art. 6. La Giuria esaminatrice di ognuna delle due sezioni del concorso sarà composta da personalità del mondo dell’arte e della cultura. I loro nomi saranno resi noti soltanto  al momento della premiazione. 

Art. 7. Il giudizio delle Giurie è inappellabile ed insindacabile. 

Art. 8. Al vincitore di ogni sezione verrà assegnata una Targa con inciso “II° Concorso Nazionale di Poesia alla memoria di Graziella Campagna” ed anche una pergamena, con la motivazione e la firma del presidente e dei componenti della giuria.

Ai secondi e ai terzi di ogni sezione verrà assegnata una targa con la citazione sopra riportata, più una pergamena. 

Art. 9. Saranno conferiti premi speciali ai segnalati per opere di spiccata sensibilità, mentre ai partecipanti meritevoli verrà attribuita una “Menzione d’Onore”.  A tutti i partecipanti verranno consegnati dei diplomi di partecipazione. 

Art.10. I vincitori delle due sezioni del concorso, dopo la proclamazione, potranno declamare le loro opere, o scegliere di lasciarle all’interpretazione dei lettori ufficiali; e questo per creare magici momenti di emozioni da offrire ai presenti. 

Art. 11. Il Direttivo Organizzatore dell’Associazione Arci Senza Confini (ME) si riserva a suo insindacabile giudizio, qualora fosse necessario, a salvaguardia e per la riuscita dello stesso concorso, la facoltà di modificare il presente regolamento. 

Art. 12. I lavori dovranno pervenire tramite posta raccomandata o prioritaria, e farà fede il timbro postale; oppure dovranno essere consegnati presso la stessa Associazione Arci Senza Confini di Furnari (ME) sita in Via Nuova Messina, 31, entro e non oltre il 25/08/2016. I premiati dovranno essere presenti al ritiro del premio. L’eventuale spedizione a chi non sarà presente dovrà avvenire a suo carico. 

Art. 13. La partecipazione al concorso implica la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento.

 

Art. 14. Per qualsiasi controversia, anche in deroga al altro criterio legislativo previsto, sarà competente il Foro di Barcellona Pozzo Di Gotto.

  • Si pregano cortesemente i partecipanti di non aspettare l’approssimarsi della scadenza della manifestazione, ma se possibile di anticipare (o consegnare) l’invio delle opere, per agevolare il lavoro della segreteria e dei giurati.
  • La manifestazione conclusiva, con le relative premiazioni, si svolgerà nel mese di settembre, la data e il luogo (location) della stessa manifestazione verrà comunicato e pubblicizzato in tempo utile in un secondo momento, attraverso organi di stampa, siti web, televisioni.
  • Il presente bando può essere ritirato presso la Segreteria dell’Associazione Arci Senza Confini di Furnari (ME) o scaricato dal sito www.arcisenzaconfini.blogspot.it
  • Per ogni eventuale comunicazione e/o chiarimenti, relativi alle modalità di partecipazione al suddetto concorso, rivolgersi al Signor Miraglia Ignazio Paolo ai seguenti recapiti:

                  E-mail:    [email protected]

Tel:          339 73 86 148

scheda di adesione al Concorso

Taobuk Festival e Ang a caccia di giovani scrittori, reporter e promotori culturali sui temi del confronto con l’altro e del dialogo tra culture – Scadenza 31 luglio

Giovani TaobukTaobuk Festival e Ang a caccia di giovani scrittori, reporter e promotori culturali
sui temi del confronto con l’altro e del dialogo tra culture
Fino al 31 luglio aperte le iscrizioni al contest “Noi e gli Altri” e al Taobuk Talent Scouting

img contest noi e gli altriDare voce alle giovani generazioni, ai loro sogni e alla loro creatività, valorizzare il talento e il protagonismo, giovanile, realizzare iniziative per la crescita culturale e sociale di ragazzi e ragazze. Su questi obiettivi si sono trovati in sintonia Taobuk – Taormina International Book Festival e l’Agenzia Nazionale per i Giovani, realtà da sempre impegnate a favorire l’integrazione culturale e diffondere la passione per la cultura. Consapevoli del prezioso impulso creativo che i giovani possono apportare, lanciano così due iniziative per ragazzi e ragazze tra i 18 e 30 anni, dedicati ai temi del confronto e del dialogo: il contest “Noi e gli Altri” e il Taobuk Talent Scouting. Ispirati al concept “Gli altri”, che caratterizzerà la VI edizione di Taobuk festival (10-17 settembre, Taormina), i concorsi sono aperti fino a domenica 31 luglio e si rivolgono ai giovani che abbiano aderito a un progetto di mobilità in Europa, e lo vogliano raccontare, o che abbiano un’idea nel cassetto riguardante la scrittura, la musica, la fotografia, il cinema o la lettura, e desiderino condividerlo.
Il contest “Noi e gli Altri” è rivolto ai giovani che abbiano condiviso un’esperienza di mobilità in Europa nell’ambito del progetto Erasmus o nel servizio volontario europeo o in partenariati e altri programmi comunitari. Due le sezioni del concorso: racconto breve e reportage giornalistico. I partecipanti potranno esplorare i concetti di alterità e confronto, accoglienza e tolleranza visti come essenziali nella costruzione di una cultura del dialogo tra le civiltà. «Un contest per parlare della loro esperienza in Europa come occasione di felice incontro e sintesi di tradizioni, linguaggi, culture – spiega Giacomo D’Arrigo, direttore dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. Per evidenziare come la loro esperienza li abbia arricchiti, non solo dal punto di vista personale e professionale, ma anche umano, culturale e sociale determinando così una crescita per tutti Noi. Chi meglio delle nuove generazioni conosce l’Europa? Chi è più europeo di un giovane ragazzo di 19 anni che si trova a Londra, a Parigi, a Sofia oppure a Berlino, tramite il Servizio Volontario Europeo? Chi più di uno studente Erasmus di 20 anni può sapere cos’è il sogno europeo?».
Gli elaborati non dovranno superare 5400 battute (spazi inclusi) e dovranno essere inviati all’indirizzo email [email protected] entro il 31 luglio per essere valutati da una giuria composta da Taobuk, Ang ed esponenti del mondo della narrativa e dell’editoria. Il contest prevede un vincitore per sezione e dieci menzioni d’onore che saranno proclamati attraverso i canali ufficiali del festival (social e sito) ad agosto 2016. Il miglior racconto, il miglior reportage giornalistico e le dieci menzioni saranno pubblicati sul quotidiano La Gazzetta del Sud e sul sito www.taobuk.it. Inoltre, i due vincitori saranno ospitati a Taormina nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 settembre in occasione della serata inaugurale di Taobuk Festival e ai successivi incontri con scrittori, autori, giornalisti. Tutte le info alla pagina web: http://www.taobuk.it/il-festival/noi-e-gli-altri.
Via libera alle idee con il Taobuk Talent Scouting che invita i giovani a ideare un progetto culturale per il festival Taobuk, sempre ispirato al tema “Gli Altri” e quindi al rapporto con la diversità, al confronto con l’alterità, alle interazioni con il prossimo. Una gara di creatività rivolta a ragazzi e ragazze anche non laureati, che potranno presentare le proprie proposte nei settori di cultura, spettacolo, comunicazione e promozione della lettura: dal video-making alla fotografia dal giornalismo alla scrittura e critica letteraria, dai social media, ai laboratori per bambini. La qualità e la fattibilità dei progetti saranno i criteri in base ai quali saranno valutate le proposte. I vincitori saranno ospiti del Festival sabato 10 e domenica 11 settembre, in corrispondenza dell’apertura della VI edizione, e potranno mettersi in gioco collaborando con gli organizzatori. Il form per le iscrizioni, da compilare entro il 31 luglio, è alla pagina web: http://www.taobuk.it/il-festival/taobuk-talent-scouting/#form-adesione-talent.
Info: www.taobuk.it – [email protected] – 349.2809383

I CONCORSI DI SAMIDEANO “POESIA DA TUTTI I CIELI”

I CONCORSI DI SAMIDEANO

  • Con il patrocinio del Comune di Sant’Angelo di Brolo “Città Esperantista”
  • e della Federazione Esperantista Italiana.

“POESIA DA TUTTI I CIELI”

RACCOLTA

terza edizione

concorso di poesie in Italiano e in Esperanto
premi speciali per le poesie in siciliano e negli altri dialetti italiani

come negli anni scorsi, 50 poesie saranno selezionate e pubblicate in un raccolta,

testo a fronte, in italiano (o in vernacolo) e in esperanto. Continua a leggere

Supplenze a Scuola, i posti di lavoro disponibili per l’anno scolastico 2014/2015

giovani scuola2Possibilità di impiego per varie figure professionali per l’anno scolastico in corso 2014/2015. Le opportunità che si prospettano non sono solo per l’Italia, infatti con messaggio del 30 ottobre 2014, il Ministero degli Affari Esteri ha comunicato l’elenco dei posti di contingente nelle sedi estere disponibili per l’anno in corso. Continua a leggere

LAVORO Bankitalia apre le porte Concorso per 60 posti

Le domande entro l’11 dicembre.

banca-ditaliaPALERMO – La Banca d’Italia ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato, dopo un periodo di prova semestrale, di 60 laureati che entreranno con il grado di coadiutore. Il bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, prevede nello specifico l’assunzione di 35 coadiutori con orientamento nelle discipline economico-aziendali, 15 con orientamento nelle discipline giuridiche e 10 con orientamento nelle discipline statistiche e/o matematico-finanziarie.

Continua a leggere

Lavoro all’Estero: 1.700 posti all’Onu, Save the Children e Banca mondiale

stage-cooperazione-internazionale-default-121358-0Pensi di essere la persona giusta per lavorare all’estero in un ambiente multiculturale? Scopri se hai i requisiti necessari puoi candidarti alle oltre 1.700 opportunità offerte da queste istituzioni mondiali. Verifica quali sono le posizioni aperte e dove si trovano, qua di seguito ti daremo delle dritte a tal proposito.
Se desideri porti al servizio delle Nazioni Unite per trovare soluzioni ai problemi complessi in tutto il mondo come porre fine ai conflitti, alleviare la povertà, lottare contro i cambiamenti climatici e la difesa dei diritti umani puoi consultare il sito https://careers.un.org/ dove l’Onu è alla ricerca di oltre 200 di figure professionali.
Se invece vuoi metterti al servizio dell’IFAD, il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo, agenzia specializzata delle Nazioni Unite, fondata come istituzione finanziaria internazionale che sovenziona progetti agricoli nei Paesi in via di sviluppo, puoi consultare il sito web www.ifad.org/job.
Puoi prestare il tuo servizio anche all’organizzazione intergovernativa FAO, di cui sono membri 194 Paesi, ed è un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite con il mandato di aiutare ad accrescere i livelli di nutrizione, aumentare la produttività agricola, migliorare la vita delle popolazioni rurali e contribuire alla crescita economica mondiale. Per conoscere le posizioni aperte alla FAO è necessario consultare la pagina: www.fao.org/employment/.
Se invece vuoi lavorare per difendere e promuovere i diritti delle bambine e dei bambini e per migliorare concretamente le loro condizioni di vita puoi candidarti alle posizioni aperte nel sito web di Save the Children alla pagina www.savethechildren.it/.
Se vuoi candidarti alla Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BIRS) dovi visitare la pagina “Job Seekers” del sito http://web.worldbank.org.

fonte articolo Concorsi pubblici.org