Il Mortellito batte la Trinacria e consolida il primato

20130919_210833-2Il Mortellito prima soffre, ma poi batte la Trinacria di Acireale venuta a Barcellona  in cerca di punti in chiave play off. Nei primi 10 minuti dell’incontro il Mortellito malgrado, un estenuante possesso palla non riesce ad andare in rete contro la squadra acese rintanata nella propria metà campo. Ci pensa Carmelo Gitto al 15esimo a sbloccare il risultato con un bel tiro che finisce nell’ angolino basso, e lo stesso raddoppia 5 minuti più tardi con un preciso fendente che porta i suoi sul 2-0. Sembra che il Mortellito possa fare un sol boccone della squadra granata, ma non è così, infatti, complice una dormita generale della difesa Il Mortellito batte la Trinacria e consolida il primatobarcellonese la Trinacria prima dimezza lo svantaggio con un tiro da lontano e poi qualche minuto dopo pareggia grazie ad una incertezza del portiere locale. Tutto da rifare dunque. Il secondo tempo si apre con la squadra biancorossa alla ricerca del vantaggio e lo ottiene al 39esimo con Miragliotta  che abile a saltare il suo diretto avversario sebastiano pietrini.j deposita la palla in rete. Si aspetta la reazione della Trinacria, ma è ancora il Mortellito a segnare addirittura di testa col capitano Fabio Interdonato che sfrutta una respinta del portiere catanese per segnare, sul finire il 4.3 per gli ospiti. Gara un po’ sottotono giocata dalla squadra barcellonese, ma non per questo brutta. La Trinacria ha dimostrato di essere una buona squadra, l’ unica capace di nino giuffrida.jfermare le prime 4 in classifica. Sabato ancora in casa il Mortellito sfiderà la LUDICA LIPARI del migliore attacco del girone, gara assolutamente importante per testare le effettive ambizioni del sodalizio BARCELLONESE.

Precedente Bando di partecipazione al Premio Griffin 2014 a sostegno dei giovani artisti Successivo Pokerissimo per l’Upea, battuta anche Biella